I delfini riescono a comunicare tramite gli ultrasuoni, i fisioterapisti possono fare delle diagnosi grazie agli ultrasuoni e perfino i tuoi stampi possono essere puliti con gli ultrasuoni!

molds for rubber and elastomeric gaskets and seals

Per garantire dei prodotti di qualità è fondamentale pulire accuratamente gli stampi. Ci sono diverse tecniche per pulire gli stampi, oggi ti parleremo della pulizia con gli ultrasuoni. 

Ma cosa sono gli ultrasuoni? 

Gli ultrasuoni sono delle onde acustiche con una frequenza superiore ai 20 kHz (20.000 Hertz), ovvero non udibili da un orecchio umano.  

Perché scegliere questo tipo di pulizia? 

La pulizia mediante ultrasuoni è la più efficace e veloce, e per questo la più usata. È in grado di pulire uno stampo per gomma da ogni residuo di gomma anche in particolari sottosquadri, là dove non sarebbe possibile la pulizia manuale. 

Come funziona? 

Quando gli ultrasuoni vengono trasmessi al detergente liquido, si creano delle bolle minuscole che implodono. Questa azione, che viene fatta con molta forza, viene chiamata cavitazione. Questa reazione permette di rimuovere ogni residuo di sporcizia anche nei punti più difficili da raggiungere. Se producete articoli tecnici in gomma, saprete bene che è fondamentale pulire ogni residuo di gomma dai vostri stampi per evitare che gli articoli stampati in seguito non risultino segnati. 

Quali sono i vantaggi? 

  1. Il lavaggio con gli ultrasuoni non comporta alcuna abrasione delle superfici e non va ad intaccare o rovinare angoli e spigoli, agendo solo sullo sporco depositato ed incastrato, anche nelle parti più interne.                                  
  2. Tutte le parti dello stampo, anche quelle più nascoste e irraggiungibili con tutti gli altri sistemi, vengono interessate dall’azione degli ultrasuoni e si presentano perfettamente pulite ed intatte anche dopo numerosi trattamenti. 

Per quali materiali è ideale? 

Maggiore è l’azione di compressione e decompressione e più potente saranno le forze che agiscono sullo sporco depositato sul metallo. La pulizia ad ultrasuoni elimina praticamente ogni tipo di residuo e inquinante. Per esempio, se la tu azienda produce articoli tecnici in gomma o O-Ring questo tipo di pulizia è perfetto per pulirne i residui. 

 Ma non solo, infatti la pulizia ad ultrasuoni è adatta anche per pulire residui di ruggine, distaccanti, olio, grasso, incrostazioni calcaree, ossidanti, paste di lavorazione e lucidatura, vernici e coloranti a pigmento. 

Ma come puoi pulire i tuoi stampi con questa tecnica? 

Per eseguire il lavaggio a ultrasuoni è necessario che nella vasca insieme al composto sia presente un trasduttore a ultrasuoni che genera onde, alimentato a sua volta da un generatore di corrente che ne regola anche la potenza.

Ti piacerebbe provare questo metodo di pulizia? Contattaci per una consulenza personalizzata per i tuoi stampi di  articoli tecnici in gomma!

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca